Il freddo, Zurigo e…

Tornare a Zurigo dopo trent’anni è un bel pugno in faccia.img_31731

La nostalgia di un tempo andato mi ha stretto il cuore. Cerco in ogni angolo una traccia di quello che sono stato, di quel bimbo che viveva di emozioni e che vorrebbe che i suoi facessero altrettanto. La mia infanzia felice fatta di cose semplici, senza tv, senza ristoranti, ma immersa nel bianco dell’inverno e nel sole dell’estate.

Il primo impatto è con il freddo, quello vero che fa accelerare il battiti del cuore e per questo acuisce le emozioni. Ritrovo i miei luoghi e mi sento a casa. Viaggio per la città con mio figlio accanto e non faccio che raccontargli le mie marachelle fatte in quel posto o in quello. Lo faccio per scusarmi di ogni volta che lo rimprovero per quelle che lui fa ogni giorno. Sembrano giganti ai iei occhi, ma, se mi fermo un attimo a ricordare le mie, il piatto sicuramente si bilancia. E’ un bambino come lo ero io ed avere qualcosa in comune mi rende felice, anche se si tratta di monellerie.

Più passeggio per Zurigo con i miei fratelli, più ricordo e più mi mancano i miei genitori che hanno permesso a noi tre di poter vivere senza pensieri l’età più bella. Ci hanno insegnato ad apprezzare le cose che si hanno se sono state conquistate e ci hanno insegnato ad amare la vita. Difficile non commuoversi, difficile rimanere ipassibili. Ero spaventato di questo viaggio proprio perché la Nostalgia, man mano che invecchio, si prende un posto sepre più grande e sempre più importante nel mio cuore. Va a rubare lo spazio alle speranze e hai sogni, ma soprattutto rivitalizza il cuore. Gli fa capire che c’è ed è vivissimo. E così mi addormento dicendo le mie preghiere da bambino con un saluto a mio fratello, il poster di Platini e quella mappa del mondo dove avevo circondato le Hawaii immaginario paradiso dove il feddo non c’è mai… mai immagginando quanto quel freddo, negli anni, mi sarebbe mancato e quanto sarebbe stato bello ritrovarlo e farlo provare a mio figlio.


 

(Visited 9 times, 1 visits today)

Potrebbe piacerti anche Altri di posts di quest autore

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com